MARITOZZI

Maritozzi

** Ingredienti **

200 ml acqua
500 grammi di farina per dolci
50 grammi lievito di birra
60 grammi di burro chiarificato o margarina
30 grammi di zucchero di canna
70 ml di sciroppo d’acero
1 cucchiaio di zucchero a velo

** Procedimento **

Prendete 2 ciotole, e versate in ciascuna di esse 100 ml di acqua tiepida. In una mettete a bagno il lievito di birra, e nell’altra sciogliete i 30 grammi di zucchero di canna.

Setacciate la farina in una casseruola di plastica, in modo che l’impasto, durante la lievitazione, risenta poco della temperatura esterna. Aggiungete i 70 ml di sciroppo d’acero, e le due ciotole con il lievito di birra e lo zucchero sciolto.

Iniziate ad amalgamare l’impasto, che sarà inizialmente molto duro, poi toglietelo dalla casseruola e mettetelo su una spianatoia. Aggiungete infine il burro chiarificato, che avete avuto cura di lasciare a temperatura ambiente per qualche ora, e continuate a impastare per circa 10 minuti, in modo che l’impasto risulti molto omogeneo.
A questo punto, rimettetelo nella casseruola di plastica, e fatelo lievitare per circa 3 ore dentro il forno spento. Questo eviterà che si formi una pellicina dura sulla superficie dell’impasto.
Il tempo della lievitazione, che è molto importante, è influenzato da molti fattori, perciò consiglio di controllarlo frequentemente.

Una volta lievitato, riponete l’impasto sulla spianatoia e dividetelo in pezzi, tutti dello stesso peso (circa 120 grammi). Formateli a piacere, facendo attenzione a non togliere tutta l’anidride carbonica prodotta dalla fermentazione, e poneteli su una teglia con della carta forno, facendoli lievitare una seconda volta per circa 1 ora.
Quando avranno raggiunto la giusta lievitazione, infornateli nel forno preriscaldato a 160/170° per circa 20 minuti.

Preparate un bicchiere con un dito d’acqua, e scioglieteci 1 cucchiaio di zucchero di canna.
Passati i 20 minuti, toglieteli dal forno e spennellate l’acqua con lo zucchero sulla superficie dei maritozzi.
Infornateli poi nella parte alta del forno per circa 1 minuto.
Toglieteli di nuovo dal forno, e spolverate infine con un colino lo zucchero a velo.

Ricetta di Massimo Di Giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.